in corso 2019

10 LIBRI + 1
Ci sono i libri che non dimentichi, che entrano a far parte di te, che formano il tuo pensiero e le tue idee, che plasmano le tue emozioni e danno voce ai sogni. Magari perché li hai letti in un periodo particolare della tua vita, forse perché te li ha regalati una persona cara, a volte ti svelano un mondo che non sospettavi, altre sembrano parlare di te.
CHI SIAMO NOI?
Quella che sono io oggi, è anche dovuto alla lettura di questi 10 libri +1: è il mio autoritratto in libri (ovviamente ne ho dovuti lasciare fuori un bel po’)
Li ho sempre amati, fisicamente, in carta. Ne ho così tanti sugli scaffali, molti ancora da leggere, messi lì perchè mi piace comunque la loro presenza, e come diceva Terzani, sono convinta che alla fine mi entreranno dentro “per osmosi”.
A questo amore per i libri è ispirato il mio progetto artistico in corso: alcuni dipinti con questo tema li ho già esposti (“La sedia della Gioconda”, a Firenze), altri lo saranno presto, e intanto proseguo a raccontare me stessa e le persone attraverso i libri della vita, circondati da alcuni oggetti cari.

Se vuoi comprare un tuo ritratto in 10 libri + 1, contattami alla mail lauracorre.art@gmail.com

(nel mio autoritratto, – cm 60×70, olio e acrilico su tela- una selezione di libri importanti nella mia vita, piante grasse, candele, palo santo, corallo, una statuina regalata da cari amici).

autoritratti in libri 10 libri + 1
autoritratto 10 libri+1

RITRATTI DELL’ANIMA

Appassionata di ritratti, la mia ricerca è sempre stata nel figurativo e nel realistico (o iperrealistico), affidandomi per questo alla classica tecnica delle velature e del colore a olio. Ultimamente ho sentito invece la necessità di “ampliare” il ritratto, di dar spazio alla mia creatività, sia dal punto di vista tecnico che contenutistico, in modo da rendere l’opera non solo la raffigurazione somigliante di un volto, ma la descrizione dell’interiorità di una persona, con i suoi gusti, le sue passioni, i suoi sogni: tutto ciò che è l’anima della persona.

Per il ritratto di questa donna (Ritratto di F.) ho utilizzato colori a olio, acrilici, piume, corda, carta stampata. Ho scelto i colori e gli elementi che che piacciono a lei (musica classica, colore viola, rapaci, astronomia) ed è così che vedo questa compositrice: un cielo dentro di lei, sospinta in volo da aquile reali che le lasciano un messaggio (la piuma) che lei si porta al cuore, e con aria sognante e raccolta pensa alla sua musica preferita, la sinfonia 7° di Beethoven.

(per commissioni di ritratti dell’anima con questa tecnica, contattami e “studieremo” insieme il contenuto)


La sedia della Gioconda, 2019. Tecnica mista, cm 60×45.


“Ti vesto il futuro addosso”, tecnica mista su tela, 2019. In collezione Giannino Pescia (PT) per il progetto Un salto nel futuro