Agave (n. 1)

La parola “agave” deriva dal greco e significa “degna di ammirazione”.

Sono da sempre tra le mie succulente preferite: esprimono tenacia contro le avversità, ferocia contro chi si avvicina, maestosità nell’orizzonte del paesaggio, adattabilità a situazioni diverse, e questa forza viene mantenuta per decenni, finché non danno vita a un unico fiore  imponente…dopodiché la pianta muore. 

É uno spettacolo grandioso e unico della natura e a mio avviso una metafora di vita.

Queste che ho dipinto qui sono due piante che vivono con me da 20 anni. Le ho trovate nella mia prima casa, cresciute tra l’asfalto e il il marciapiede, ho dovuto toglierle e metterle in un grande vaso, sotto la finestra della cucina, dove erano le mie piante “da guardia” contro chi si avvicinava per sbirciare… Quattro anni fa le ho portate con me nella nuova casa e messe a terra, sono diventate enormi, dando vita a decine di “figlie”.

Le chiamano anche “cent’anni”, ma dovrebbero in realtà fiorire tra i 20 e i 30 anni…quindi aspetto con trepidazione mista a tristezza di vedere nascere quel fiore…

 

“Agave” n. 1

2020

Olio e acrilici su tela 

Cm 60 x90

pronto da appendere

con certificato di autenticità firmato dell'autrice

Agave (n. 1)

€ 280,00Prezzo
  • I miei dipinti sono realizzati con colori Belle Arti e su tela di prima qualità, provviste di attaccaglia, pronti da appendere. Tutte le mie opere originali sono pezzi unici e sono accompagnate da Certificato di autenticità.

 © 2020 Laura Corre 

  • Facebook
  • Instagram